Il sottomarino R.O.V.

rov1La Quality & Security S.r.l. è una società di  certificazione, autorizzata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che opera nel settore della nautica da diporto  da circa  10 anni, con le specifiche funzioni di Ente certificatore CE, per le unità da diporto; come previsto  dalla direttiva 2003/44/CE e successive modificazioni.


Nell’obiettivo di diversificare l’attività, la  Quality & Security ha acquistato un sottomarino R.O.V. con caratteristiche all’avanguardia. 
Il R.O.V. è un FLAT PLATFORM 6 PLUS, potente e versatile macchina con telaio inferiore intercambiabile in grado di ospitare qualsiasi tipo di attrezzatura o strumentazione. 

rov2Il R.O.V. FLAT PLATFORM 6 PLUS, è costituito da una potente e versatile
piattaforma operativa di 6 motori, due operanti sul piano verticale,
utilizzabili per la 
salita e discesa del mezzo e
quattro operanti sul piano orizzontali angolati di 30° rispetto alla linea longitudinale del R.O.V. Dotato di 3 telecamere, 2 fari alogeni da 50 w c.u., 
braccio meccanico con microtelecamera incorporata, profondità operativa fino a 400 m.

 E’ costruito in acciaio inossidabile con struttura a telaio aperto “open frame”, interamente modulare con unità elettroniche e meccaniche facilmente rimovibili dall’operatore.

rov3

Questa disposizione consente diversi movimenti sul piano orizzontale: avanti, indietro, curva a dx e sx, rotazione dx e sx sul proprio asse, traslazione laterale dx e sx. Durante l’esecuzione delle azioni sopra descritte,  i motori non lavorano mai in retromarcia, e ciò permette l’inversione del senso di marcia del R.O.V. velocemente senza ritardi di inserzione e senza provocare stress o danni alla trasmissione.Nella parte inferiore del telaio sono ricavati gli attacchi per inserire un telaio che può alloggiare qualunque tipo di accessorio tra quelli disponibili sul mercato.

Queste caratteristiche , insieme alla struttura bassa e piatta, rendono il sistema ben adatto all’esecuzione di lavori sul fondo marino, consentendo al R.O.V svariate modalità d’impiego per qualsiasi esigenza:

  • Ricerca e recupero (ove possibile) di relitti e materiali vari;
  • Ricerca scientifica con prelievo di sedimenti e campionature;
  • Verifica condutture sottomarine, chiglie unità galleggianti, ecc.;
  • Monitoraggio fondali e posa di cavi o piccole strutture con l’utilizzo di manipolatori appropriati o di altri accessori realizzati “ad hoc” per risolvere problemi specifici;
  • Monitoraggio e ricerca zone e reperti archeologici.

 Tutte le missioni  saranno totalmente  video registrate al fine di produrre una documentazione certa dell’attività svolta.

 Il R.O.V. sarà installato su una unità appoggio di superficie appositamente attrezzata oltre che della normale strumentazione per la navigazione ed il posizionamento GPS, anche con SONAR STRUCTURE SCAN attrezzatura professionale specifica  per la ricerca sul fondale marino di qualsiasi struttura, e ecoscandaglio HDS GEN Structure Map 3D ad alta definizione per il rilievo della topografia del fondo marino.

 L’unità appoggio dispone inoltre di alloggi in grado di ospitare per lunghe missioni fino ad 8 persone compreso l’equipaggio ed i relativi operatori.